Il microcredito come base per un’economia alternativa Economia

Il microcredito come base per un’economia alternativa
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email

Le ricette per uscire dalla crisi economica vengono elargite da tecnocrati, che si sono sostituiti ai politici sia a livello nazionale sia negli organismi europei. D’altro canto, il premio Nobel viene conferito, troppo spesso, a personalità occidentali dai dubbi meriti, seguendo logiche di potere. Questi due aspetti, apparentemente lontani, servono a introdurre il concetto di microcredito, portato alla ribalta dall’economista bengalese Muhammad Yunus, tanto che gli valse il Premio Nobel per la Pace nel 2006. Oggi questo sistema creditizio è una realtà affermata in molte parti del mondo. Sempre nella speranza che tale forma di finanziamento non debba essere adottata massivamente anche nei Paesi occidentali!

Il microcredito basa il suo funzionamento su concetti semplici: vengono concessi dei piccoli prestiti, a persone povere che non dispongono dei necessari strumenti per garantirne la restituzione, avviando così una piccola attività personale. Una volta allargati gli introiti, il prestito potrà essere restituito a un tasso di interesse più basso rispetto ai tradizionali istituti bancari.

Il sistema economico del microcredito, oltre che essere stato creato da Yunus, venne potenziato dallo stesso attraverso la creazione della Grameen Bank, che tuttora opera in Bangladesh e in molti altri Stati asiatici. A distanza di molti anni, si può affermare che il microcredito funziona, dato che la percentuale di restituzione del credito da parte degli usufruitori è altissimo, pari al 98%.

Emulando il modello di sviluppo economico del microcredito nelle aree più disagiate del mondo, si è studiato un sistema che permettesse anche ai “nuovi poveri” delle cosiddette società avanzate di emanciparsi. A tal scopo, coloro che potrebbero trarne benefici sono i piccoli e medi imprenditori, strozzati dalla crisi economica e con la crescente difficoltà di avere dei mutui dalle banche.

Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Il microcredito come base per un’economia alternativa
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)