Viaggio nelle Terre del Rubicone Cultura, Viaggi

Terre del Rubicone
Viaggio nelle Terre del Rubicone
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email

Terre del RubiconeC’è un’Italia sempre presente negli itinerari turistici, e un Belpaese nascosto, quasi timoroso di farsi scoprire, in cui però le tradizioni fanno il paio con i bei paesaggi e la storia. Alla seconda categoria appartengono le Terre del Rubicone.

Un primo sguardo alla geografia del territorio è sufficiente per scorgere l’alternanza tra le colline su cui sorgono qua e là dei piccoli borghi, e la famosa riviera affollata in estate. Oggi questo territorio è facilmente raggiungibile grazie a un casello della A14 dal nome evocativo: Valle del Rubicone.

È un viaggio da fare quello nelle Terre del Rubicone, in qualsiasi stagione dell’anno; ma l’autunno strega, con i suoi colori e i sapori gastronomici tipici di quest’area della Romagna.

Savignano sul Rubicone non vuol più essere conosciuta soltanto per la celebre frase di Giulio Cesare “il dado è tratto”, ma piuttosto per le ville e i palazzi storici. Ma c’è Montiano a stabilire, con orgoglio, il primato di borgo più bello del comprensorio romagnolo, da cui si può dominare l’imperturbabile mare della Riviera. A Longiano, invece, spicca la torre difensiva costruita dai Malatesta a difesa di un territorio che ha sempre fatto gola al nemico.

Le Terre del Rubicone includono anche i piccoli borghi di Sogliano sul Rubicone, Roncofreddo e Borghi. La regione storica vanta con orgoglio alcuni prodotti tipici “esportati” anche sulla costiera, come la piadina o l’olio extravergine d’oliva presenti sulle tavole già nella stagione autunnale.

Nell’area del Rubicone, infine, non mancano i luoghi storici e i punti di riferimento del territorio romagnolo, come la celebre Via Emilia.

Un regalo agli appassionati dell’Emilia Romagna e della buona musica

Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Viaggio nelle Terre del Rubicone
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)