Una famiglia perfetta, ma solo nei film! Film & TV, Mondo, Società

Una Famiglia Perfetta
Una famiglia perfetta, ma solo nei film!
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email

È un Natale decisamente bizzarro quello trascorso in una bellissima villa vicino a Todi, raccontato nel film Una famiglia perfetta del regista Paolo Genovese e con un cast d’eccezione. Se non fosse che tutto l’idillio familiare si regge sul filo della menzogna: l’unico, triste e reale personaggio della pellicola è interpretato da Sergio Castellitto.

Una Famiglia PerfettaUna famiglia perfetta, così, in quasi tutto il film mette in scena la versione natalizia dell’esemplare famiglia italiana da Mulino Bianco. O almeno ci prova! Ma esiste veramente la famiglia perfetta?

Se lo chiede continuamente il personaggio interpretato da Castellitto, che per il 25 dicembre vuole con sé una compagnia teatrale, che in base a un rigido copione interpreta per lui i canonici ruoli della famiglia: una moglie, quattro figli, l’anziana madre e il fratello.

Man mano che si va avanti con il film, si esce dalle battute concordate per “sfondare” nella realtà degli attori, alle prese con dubbi e grandi insicurezze. Sarà l’arrivo di un’ospite inattesa, interpretato della bella Francesca Neri, a sconvolgere il “meccanismo perfetto”.

Ma nulla è casuale: soprattutto la scelta dell’attrice nel ruolo di moglie, essendo stata anni prima la vera compagna. Lui vuole vedere cosa sarebbe successo se la loro storia fosse continuata, emulando appunto la famiglia perfetta. La messa in scena natalizia, così, diventa uno strumento efficace per fare i conti con se stessi: una sorta di grande terapia di gruppo sotto l’albero addobbato.

Il film di Genovese esce dai canoni soliti delle commedie natalizie, per sperimentare nuove trame e lasciare lo spettatore in dolce suspance.

Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Una famiglia perfetta, ma solo nei film!
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)