Il Neapolis Festival Live riparte da Giffoni, ecco il programma Musica

Il Neapolis Festival Live riparte da Giffoni, ecco il programma 3
Il Neapolis Festival Live riparte da Giffoni, ecco il programma
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Il Neapolis Festival Live riparte da Giffoni, ecco il programma.

Il Neapolis Festival Live c’è ma per esistere riparte da Giffoni Valle Piana, iniziando così una collaborazione triennale con l’organizzazione del Film Festival, oggi chiamato semplicemente Giffoni Experience. Addio a Napoli dopo quindici edizioni tra Fuorigrotta e Bagnoli, si parte il 14 luglio con i Bradipos IV, un gruppo che è considerato tra i principali esponenti della musica surf-garage in Italia ed Europa. Il 15 sarà Pino Daniele la star del Neapolis, reduce dalla pubblicazione dell’ultimo album La grande Madre. Serata ad ingresso gratuito per il 16 luglio con i Giardini di Mirò, i Tre Allegri Ragazzi Morti e gli Epo a contendersi il palco. La band di Ciro Tuzzi è passata anche per Fanpage Town, regalandoci un momento di musica straordinario ed anticipandoci quello che sarebbe stato poi Perdermi, il secondo singolo estratto dall’ultimo fortunato album, Ogni cosa è al suo posto. Il 17 luglio spazio a Caparezza, il rapper di Molfetta ritorna dal vivo dopo aver girato praticamente per quasi due anni senza mai fermarsi. Nello stesso giorno ci saranno anche i mitici Capone & Bung Bangt. Il 18 luglio è piatto ricco: Il teatro degli orrori, Azari&III, Blonde Redhead e i Dinosaur Jr. come headliner, un vero e proprio colpaccio per l’organizzazione del Neapolis.

Patti Smith è il fiore all’occhiello. Il 19 luglio c’è la poetessa del rock ed a seguire Joan as a Policewoman, violinista poliedrica che ha suonato in studio per il meglio della musica americana, Is Tropical tra le migliori band emergenti della scena londinese e gli italo-svedesi I Used to Be a Sparrow. Il 20 ci saranno i Club Dogo e gli A Toys Orchestra. I prezzi del Neapolis Festival Live sono davvero contenuti, considerando che alcune date sono ad ingresso gratuito, e che il biglietto più caro per le serate del 18 e del 19 costano soltanto 25 euro. I concerti si terranno nel campo sportivo di Giffoni Valle Piana che ha una capacità di oltre 12.000 posti. Un’altra chicca per i fan più wild è la possibilità di poter usufruire, mostrando solo il biglietto, di un campeggio gratuito e di un servizio navetta che porta direttamente allo stadio.

Perché Neapolis a Giffoni? Dopo quindici anni sono parole di delusione quelle di Sigfrido Caccese, fondatore e direttore del grande evento, che in conferenza stampa rivela:

La mia rassegna nasce a Napoli ed ha Napoli nella storia e nel nome. Ma in quindici anni ho dovuto cambiare cinque location: la mia città non garantisce spazi adeguati, né agevolazioni burocratiche, ogni anno dovevo ricominciare daccapo. A Napoli sembra che dai fastidio quando vuoi organizzare qualcosa, a Giffoni invece ti accolgono a braccia aperte: il futuro del festival è qui.

Redbull Bus. Oltre al main stage ci sarà anche il Red Bull Bus, dove si esibiranno le band emergenti incluse quelle che hanno vinto gli ultimi due concorsi di Destinazione Neapolis, dai The Shak&Speares agli Humanoalieno, da Le Furie a The Last Fight.

Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Il Neapolis Festival Live riparte da Giffoni, ecco il programma
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)