Michael Jackson, inedito ricordo di una vera star Film & TV

Michael Jackson, inedito ricordo di una vera star
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email


A tre anni dalla scomparsa, l’ex assistente Franck Cascio racconta gli anni trascorsi al fianco del grande Jacko

Michael Jackson, inedito ricordo di una vera star 3

Michael Jackson

Michael Jackson, un mito che non tramonterà mai. I suoi fans si sono mobilitati in migliaia per ricordarlo a tre anni dalla scomparsa. 

E adesso una persona che lo ha conosciuto molto bene racconta l’altro Jacko: “amava passare l’aspirapolvere, arrampicarsi sugli alberi, leggere fumetti e si divertiva a portare giù la spazzatura”.

Sono le confessioni di Frank Cascio, storico assistente di Michael: il 25 giugno ricorre il terzo anniversario dell’addio alla popstar. Cascio ha incontrato Jackson nel 1984, quando aveva cinque anni: il padre lavorava in un lussuosissimo albergo di New York. Nel libro “Il mio amico Michael,” Cascio ha rifiutato ogni accusa di pedofilia contro la pop star.

Era il 25 giugno 2009 quando i medici dichiararono morto Michael Jackson. Poco prima del terzo anniversario della sua morte, i suoi fratelli tornano a far notizia: è appena iniziato il nuovo tour di The Jacksons, quasi 30 anni dopo la sua ultima performance come Jackson Five. I fratelli di Jacko hanno programmato spettacoli in una dozzina di città americane fino alla fine di luglio.

Concerti in cui Michael è presente virtualmente attraverso i suoi video che verranno proiettati sul palco. Jackie Jackson, che a 61 anni è il più grande di loro, ha chiamato il tour «sogno che si avvera.» «Mio fratello ora è in cielo con Dio. Ma il suo spirito è qui con noi sul palco. Michael mi ha detto che vuole che tutti tornino a cantare. Vuole continuare a vivere la leggenda», ha detto Jermaine al giornale tedesco « Bild ».

L’iniziativa di una casa d’aste. Durante il fine settimana, approfittando dell’anniversario, una casa d’aste ha riempito il catalogo con centinaia di ricordi e oggetti del Re del Pop, compresi i giubbotti, scarpe, autografi e un quadro. Sabato pomeriggio sono state messe all’asta le scarpe di pelle nera con la scritta in oro, «Love Michael Jackson».

L’industria musicale si prepara per settembre quando uscirà una nuova edizione dell’album «Bad» in occasione del suo 25 ° anniversario. Anche i figli di Jackson Prince, Paris e Blanket mantengono vivo il ricordo del re del pop. Paris, 14 anni, lo scorso gennaio, ha reso omaggio al padre immortalato a Hollywood. Sul cemento ha lasciato le orme delle celebri scarpe da ballo Jacko e un paio di guanti. Paris ha dipinto un cuore tra il nome e il cognome del padre. Dopo la morte dell’artista, i tre figli vivono con la nonna a Los Angeles.

Jackson è morto il 25 giugno 2009 per l’assunzione diuna dose massiccia di antidolorifici prescritti dal suo medico personale, Conrad Murray. Dopo un lungo «thriller» giudiziario, Murray è stato condannato nel novembre scorso per omicidio colposo a quattro anni di carcere.

Immagine anteprima YouTube

Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Michael Jackson, inedito ricordo di una vera star
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)