Milano-Bologna, sventata strage ferroviaria Economia, Società

Milano-Bologna, sventata strage ferroviaria
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email

Sabotata la linea veloce: trovati due ganci. Uncini erano appesi ai cavi dell’alta tensione con del filo di nylon. Alla fine il treno danneggiato ha raggiunto però la stazione

Milano-Bologna, sventata strage ferroviaria 3

sabotaggio sulla linea Milano-Bologna

E’ ormai evidente che si sia trattato di un sabotaggio alla linea ferroviaria dell’alta velocità quello avvenuto questa mattina intorno alle 6:25 nei pressi di Bologna.

Sui cavi dell’alta tensione dei due binari, all’altezza di Anzola nell’Emilia, gli investigatori hanno infatti trovato due ganci di metallo agganciati con del filo di nylon, utilizzato probabilmente per lanciare i due tondini.

L’Eurostar Frecciarossa 9501, partito dalla stazione di Milano senza passeggeri e diretto verso Bologna, secondo l’intenzione di chi ha studiato il sabotaggio si sarebbe dovuto fermare a pochi chilometri dalla piccola stazione di Anzola.

Il treno, invece, è stato soltanto danneggiato nel pantografo ma ha potuto proseguire la marcia fino alla stazione di Bologna, dove è stato portato in officina per la riparazione. I due uncini rinvenuti dal personale della Polfer, di Trenitalia e dagli inquirenti, non hanno fatto ulteriori danni. Si sono registrati soltanto dei ritardi sulla linea Milano-Napoli, anche se intorno alle 12:30 la circolazione è ripresa su tutti e due i binari.

Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Milano-Bologna, sventata strage ferroviaria
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)