Sylvester Stallone chiede il silenzio sulla morte di Sage Film & TV

Sylvester Stallone chiede il silenzio sulla morte di Sage 3
Sylvester Stallone chiede il silenzio sulla morte di Sage
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Sylvester Stallone chiede il silenzio sulla morte di Sage.

La vita di Sage Stallone è stata interrotta bruscamente da una morte ancora tutta da chiarire. Mentre si indaga sulla scomparsa del figlio 36enne di Sylvester, il padre apre per la prima volta il suo cuore, manifestando tutto il suo dolore per una perdita che non trova spiegazione. A riportare le prime dichiarazioni dell’attore, è il tabloid statunitense Tmz, secondo il quale Stallone ha raccontato:

Non c’è dolore più grande di un genitore che perde un figlio, perciò vi sto implorando di rispettare la memoria del mio talentuoso figlio, e di provare compassione per la sua adorabile madre, Sasha. E’ una perdita straziante, che si farà sentire per il resto della nostra vita. Sage è stato il nostro primo figlio, ed è stato al centro del nostro universo. Chiedo umilmente a tutti di averne memoria, ma di lasciarlo in pace.

Poche parole che fanno chiaro riferimento alla speculazione dei media sulla scomparsa prematura di Sage. Mentre Sylvester Stallone prova a tenersi al di fuori dal tritacarne mediatico, l’ipotesi più avvalorata, sebbene non ancora confermata, sul decesso sembra essere un’overdose di farmaci, ma i risultati degli esami tossicologici non saranno pronti prima di sei settimane. La famiglia vive ore di angoscia in attesa di un responso certo, ma il legale del giovane fa sapere che “non c’era alcuna indicazione che ci fosse qualcosa di sbagliato nella sua vita.” George Braunstein ha negato che Sage fosse tossicodipendente, e ha confermato che stava progettando di sposare a breve la sua fidanzata storica.

Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Sylvester Stallone chiede il silenzio sulla morte di Sage
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)