Cassano show: che attacco a Galliani! Sport

Cassano show: che attacco a Galliani!
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email



Fantantonio si presenta così all’Inter: “al Milan stavo bene ma lì c’era era un signore che voleva prendermi in giro. Adesso penso al mio nuovo club e voglio vincere” 

Cassano show: che attacco a Galliani! 3

Antonio Cassano

Antonio Cassano si presenta così da nuovo giocatore dell’Inter: “Sono contento di essere arrivato, ringrazio il presidente Moratti, Ausilio e Branca, hanno fatto un gran lavoro. Hanno avuto fiducia in Cassano uomo e giocatore, era da tampo tempo che lavoravano per portarmi all’Inter”.

“Il presidente aveva un debole per me da tempo, mi ha cercato fin dai tempi di Mancini, ma all’epoca ero un pazzo, adesso sono più tranquillo. Al Milan un anno e mezzo fa avevo detto se sbaglio sono da manicomio? Al Milan non ho sbagliato io, nemmeno i giocatori e l’allenatore. Ha sbagliato qualcuno più in alto, che prometteva cose e non le manteneva.

“Il rinnovo? Esatto. Tanto fumo e niente arrosto. Galliani? Lo dite voi. Lui va d’accordo solo con chi lecca… Quando qualcuno mi prende in giro, io non ci sto. Quando hanno venduto Ibrahimovic e Thiago Silva ho capito come era l’andazzo. Io voglio ringraziare la gente del Milan che mi è stata vicina, ma non ci sto ad essere preso in giro. Al Milan non mi hanno fatto sentire importante, per Allegri ero la quinta, sesta, settima scelta. Avevo già detto al Milan che volevo andare via a giugno, durante gli Europei. Stramaccioni lo conosco dai tempi della Roma, è un grande allenatore”.

“Sono contento di essere qui, io davanti voglio uomini, che mi dicono le cose in faccia, in maniera chiara. Non come da qualche altra parte. Chi ci guadagna nello scambio Pazzini-Cassano? Ovviamente l’Inter. Avevo detto che dopo il Milan c’era il cielo? E dopo il cielo c’è l’Inter. Io irriconoscente con il Milan? Non è vero, io voglio ringraziare, Silvio Berlusconi, Barbara Berlusconi, il medico Tavana che mi ha salvato la vita, Tassotti, con il quale andavo d’accordo, e tutta la gente che mi è stata vicina”.

“La Samp? Mi ha cambiato la vita, sarà sempre nel mio cuore, adesso penso solo all’Inter. Ho ricevuto una grande offerta dal Qatar, ma voglio giocare il Mondiale con l’Italia. Il trio d’attacco dell’Inter? Milito-Palacio-Sneijder, stanno facendo bene e giusto che siano loro i titolari. Io proverò a mettere in difficoltà il mister. Maicon? Spero che possa restare con noi. Con lui potremo lottare per il vertice, è come Thiago e Ibra per il Milan”.

 Immagine anteprima YouTube


Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Cassano show: che attacco a Galliani!
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)