Travolta: altri guai gay Gossip

Travolta: altri guai gay
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email



Ex pilota svela dettagli piccanti sul presunto flirt con l’attore: “anche da sposato preferiva gli uomini”

Travolta: altri guai gay 3

John Travolta

Non finiscono più i guai per John Travolta, l’ex pilota che sostiene di aver avuto per sei anni una relazione con la star ha rilasciato un’intervista bomba in cui ha svelato dettagli piccanti sul presunto flirt omosessuale.

Già mesi fa erano circolate voci incontrollate sul rapporto tra Doug Gotterba e l’attore Usa negli anni Ottanta, prima del matrimonio con Kelly Preston, ma il 62enne, in una nuova ed esplosiva confessione riportata dal National Enquirer, ha affermato che Travolta ammise di “preferire gli uomini” subito dopo le nozze nel ’91. Gotterba, alle dipendenze della star di Pulp Fiction dal 1981, ha dichiarato al tabloid che il rapporto di lavoro diventò ben presto una relazione sessuale.

Mentre i legali del divo hanno smentito con forza un’ondata di rivelazioni simili arrivate da altri uomini, il pilota ha ricordato nei dettagli il momento che, a suo dire, la love story prese una svolta.”Raggiungemmo in aereo Monterey, in California, e poi ci spostammo nel resort nelle Highlands di Carmel”, ha raccontato al tabloid, “ricordo una cena meravigliosa con una fantastica bottiglia di merlot, ebbi la netta sensazione di essere corteggiato”.

“Usciti dal ristorante, nel tragitto verso la stanza, John disse improvvisamente: hey, ti andrebbe un massaggio?. Mi ero già preparato a una richiesta del genere – ha aggiunto Gotterba – quindi risposi: sicuro, perchè no?. Tornai verso la sua stanza, feci una doccia e mi presentai indossando solo un asciugamano. E John mi disse: okay, sdraiati qui sul letto. Mi fece un messaggio, che poi diventò altro!”. “John fu gentile”, ha spiegato il loquace pilota, “ma molto appassionato. Il giorno dopo, mi disse con un grande sorriso stampato sulla faccia: mi sono molto divertito questa notte. E io gli dissi: anch’io!’”.

Secondo Gotterba, la coppia continuò a frequentarsi per i successivi sei anni. In quel periodo, ha sottolineato, a Travolta piaceva avere vari partner sessuali e voleva girare anche un filmino a luci rosse. Il pilota lo vide per l’ultima volta nel 1992, un anno dopo il matrimonio con Kelly Preston.

“Erano appena usciti dalla Chiesa di Scientology a Hollywood quando arrivai – ha ricordato – John mi chiese di uscire con lui per una passeggiata sulla spiaggia. Parlavamo del più e del meno quando improvvisamente gli chiesi se da sposato preferiva ancora gli uomini o le donne. Mi guardò dritto negli occhi e mi rispose: sai, Doug, preferisco ancora gli uomini!. Quella fu l’ultima volta che ci vedemmo”.


Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Travolta: altri guai gay
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)