Ancora scosse di terremoto, l’Italia trema Economia, Società

Ancora scosse di terremoto, l’Italia trema
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email



Paura in Emilia, Toscana e Calabria. Magnitudo 2,4 nel Mantovano. Sisma anche ad Arezzo, Cosenza e Potenza

Ancora scosse di terremoto, l’Italia trema 3

le zone interessate da fenomeni sismici

Una scossa di magnitudo 2.4 è stata registrata dalla rete sismica dell’Ingv questa mattina poco dopo alle 8,01, ad 8,3 km di profondità, tra l’Emilia e il Mantovano. I comuni più vicini all’epicentro: Moglia, Pegognaga e Gonzaga (Mantova), Reggiolo e Rolo (Reggio Emilia), Concordia, Novi e San Possidonio (Modena). L’ultima precedente scossa nell’area, con epicentro nella zona di Finale Emilia (Modena), era stata registrata alle 10:53 di giovedì, con magnitudo 2.3.

Trema anche Arezzo. Una scossa con magnitudo 3.0 è stata avvertita dalla popolazione nella provincia di Arezzo. Lo comunica la protezione civile spiegando che l’evento sismico si è verificato alle 00,30 e non risultano danni a persone o cose. Le località prossime all’epicentro sono: Chiusi della Verna, Chitignano e Caprese Michelangelo.

Cosenza e Potenza. Due scosse di terremoto sono state registrata nelle province di Cosenza e Potenza la scorsa notte a poche ore di distanza. La prima, di magnitudo 2.6, è stata rilevata dai sismologi dell’Ingv all’1.17; la seconda scossa, di magnitudo 2.0, è stata registrata alle 4.07.

E non va dimentica che alcune scosse, per fortuna di lieve intensità, hanno riguardato a più riprese nei giorni recenti anche la Sicilia, come avvenuto venerdì sera nella zona etnea e nelle ore precedenti anche il versante messinese.


Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Ancora scosse di terremoto, l’Italia trema
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)