Berlusconi: “Cassano spaccherà l’Inter” Sport

Berlusconi: “Cassano spaccherà l’Inter”
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email




Il patron rossonero esprime per la prima volta il suo pensiero sull’attaccante barese: “gli interisti presto si pentiranno di averci portato via Antonio Cassano. Quello ci metterà poco a spaccargli lo spogliatoio…”
Berlusconi: “Cassano spaccherà l’Inter” 3

Antonio Cassano

Senza alcun dubbio è stato lo scambio più clamoroso e inatteso dell’estate calcistica quello sull’asse Inter-Milan, che ha portato Antonio Cassano in nerazzurro e Giampaolo Pazzini in rossonero.

Un affare che ha fatto parlare tutti e che si porta dietro un quesito di non facile soluzione: chi ci ha guadagnato di più?.

Alla luce di queste prime due giornate l’affare sembrano averlo fatto entrambi: i nerazzurri che hanno trovato un attaccante motivato, talentuoso e che in campo parla la stessa “lingua” di Snejider e Milito e i milanisti che hanno trovato un attaccante che non sarà Ibra ma in area di rigore ha pochissimi eguali (si è visto già in occasione della tripletta contro il Bologna).

Per Silvio Berlusconi però non ci sono dubbi l’affare lo ha fatto solamente il Milan a liberarsi del barese e il patron lo ha esternato a chiare lettere a margine dell’interrogatorio con il procuratore aggiunto Antonio Ingroia, che insieme al procuratore di Palermo, Francesco Messineo e al sostituto procuratore Lia Salva, ha incalzato il Cavaliere per un paio d’ore come testimone sui rapporti fra Stato e Mafia.

Berlusconi, secondo la ricostruzione fatta dal Fatto Quotidiano, durante l’interrogatorio ha scherzato con Ingroia e sulla sua fede ai colori nerazzurri lanciando un anatema nei confronti del ‘Pibe de Bari’: “Lei mi è parso un magistrato affabile ed equilibrato. Peccato che abbia solo un difetto: lei tifa Inter e non Milan. Ma voi interisti vi pentirete di averci portato via Cassano. Quello ci mette poco a mettervi in subbuglio lo spogliatoio”.

Una dichiarazione al veleno che – almeno dal punto di vista di “casa Milan” – spiega, se ce ne fosse ancora una volta bisogno, il motivo per cui il Milan si è liberato dell’ex attaccante della Sampdoria. Il giocatore aveva attaccato, invece, Adriano Galliani per non aver mantenuto la promessa di adeguare il contratto.

In ogni caso, il rapporto tra il giocatore e il Diavolo era da tempo era logoro e impossibile da rimettere in sesto, ancor più dopo la partenza di Zlatan Ibrahimovic al quale Fantantonio era molto legato.

Aspettatevi però nuove puntate di questo duello fra il Milan e Cassano: il 7 ottobre, infatti, c’è il primo derby della stagione. Aspettiamoci nuove punzecchiature a livello dialettico e soprattutto la risposta di Cassano e Pazzini sul campo.

Immagine anteprima YouTube


Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Berlusconi: “Cassano spaccherà l’Inter”
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)