Le “streghe” Pussy Riot bruciano Putin sul web Mondo

Le “streghe” Pussy Riot bruciano Putin sul web
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email




Diffuso un nuovo video del gruppo punk femminista, che stavolta dà alle fiamme un ritratto del presidente russo

Le Pussy Riot, gruppo punk femminista russo diventato simbolo dell’opposizione a Vladimir Putin, hanno diffuso un nuovo video nel quale bruciano un ritratto del presidente russo, ringraziando i vari gli artisti internazionali che hanno appoggiato la loro causa e rinnovato l’appello alla lotta per la libertà d’espressione.

Questo filmato è stato prodotto per gli Mtv Music Awards, andati in scena giovedì 6 settembre a Los Angeles, in risposta alla vasta campagna di mobilitazione del mondo della musica in favore di Nadia, Katia e Masha, ragazze del gruppo condannate a due anni di reclusione per una performance giudicata blasfema nella cattedrale di Mosca.

Immagine anteprima YouTube


Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Le “streghe” Pussy Riot bruciano Putin sul web
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)