Terremoto in Cina, almeno 80 morti Mondo

Terremoto in Cina, almeno 80 morti
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email




La scossa magnitudo 5,6 sulla scala Richter secondo l’Istituto di geofisica è avvenuta alla frontiera tra le province di Yunnan e di Guizhou. Centinaia di feriti
Terremoto in Cina, almeno 80 morti 3

sisma in Cina

E’ aumentato ad almeno ottanta morti il bilancio della scossa di terremoto, di magnitudo 5,6 sulla scala Richter, che ha colpito ieri il sudovest della Cina.

Lo ha riportato l’agenzia di stampa ufficiale Xinhua, che ha inoltre segnalato la presenza di centinaia di feriti e di ingenti danni materiali.

Il precedente bilancio parlava di 67 vittime e 731 feriti. In realtà il numero dei morti potrebbe essere ben più elevato, visti che i danni riportati delle infrastrutture complicano la raccolte di informazioni.

Ci sarebbero, come detto, 80 morti, ma anche 1900 abitazioni distrutte nel bilancio aggiornato della serie di scosse sismiche verificatesi nel sud-ovest della Cina.

Il terremoto ha danneggiato le linee telefoniche e le strade, ostacolando l’arrivo dei soccorsi e rendendo più difficile la comunicazione con le aree colpite.

L’Agenzia di sismologia cinese ha localizzato l’epicentro della scossa alla frontiera delle province di Yunnan e di Guizhou. Il terremoto è stato seguito da una serie di scosse di assestamento che hanno seminato il panico in alcune città, portando le persone ad abbandonare precipitosamente le loro case o i loro uffici.


Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Terremoto in Cina, almeno 80 morti
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)