Pato: infortuni per troppo sesso o carne rossa?




I medici avvertono il bomber brasiliano: “va evitato nei 2 giorni precedenti alle partite. E’ fondamentale per prevenire strappi, contratture o altre infiammazioni muscolari. Ma cosa ne penserà Barbara Berlusconi?
Pato: infortuni per troppo sesso o carne rossa? 1

Alexandre Pato

Il dilemma è di quelli intricati e anche se c’è ottimismo in casa Milan, Pato è un gioiello che sembra ormai di cristallo. In questi giorni viene dato in miglioramento costante: ma chi può dire che stavolta sarà il momento buono per non infortunarsi più?

Il Papero potrebbe recuperare per la sfida di Champions League contro l’Anderlecht o al massimo per il match di campionato contro l’Udinese. Allegri aspetta il brasiliano che in questa stagione dovrà prendersi sulle spalle la squadra, orfana di Ibrahimovic, ma Galliani non ha nessuna intenzione di affrettare il recupero. Pato per il Milan resta un patrimonio e nuove ricadute non sono ammissibili. In questi mesi sono state fatte tante ipotesi sulla sua fragilità muscolare, le ultime due prendono in considerazione la sua attività sessuale e la sua alimentazione.

Ad aprire il dibattito ci ha pensato il medico del Napoli Alfonso De Nicola, che in un’intervista al Corriere del Mezzogiorno ha parlato delle regole del gruppo azzurro riguardo al sesso pre gara: “Bisogna evitarlo nei due giorni precedenti alle partite. E’ fondamentale anche per prevenire strappi, contratture o infiammazioni muscolari”.

La liaison amorosa tra Pato e Barbara Berlusconi ha dato adito alle più strane e strampalate congetture anche se sembra difficile pensare che la genesi dei problemi di Pato sia legata alla sua attività sotto le coperte.

Un’altra ipotesi che ha preso piede è legata all’eccessivo consumo da parte del brasiliano di carne rossa. Robin Van Persie, da sempre vittima di fastidi muscolari, ha ammesso che da quando ha ridotto al minimo la classica bistecca ha smesso di infortunarsi.

Immagine anteprima YouTube