La corruzione in Italia è una cosa seria Economia, Società

La corruzione in Italia è una cosa seria 3
La corruzione in Italia è una cosa seria
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email

La corruzione in Italia è una cosa seria 4

La corruzione in Italia è una cosa seria, talmente seria da meritare, con gli occhi di chi ci guarda oltre frontiere, una pagina wikipedia ricca di link ed episodi di corruzione: dall’evasione fiscale a Gladio, dalla P2 a Tangentopoli fino ai recenti casi che hanno coinvolto la regione Lazio e Lombardia.

Secondo studi recenti la corruzione ci costa ogni anno 10 miliardi di euro di PIL: tutti i sacrifici economici, il rigore dei conti e le ristrettezze a cui ci stiamo sottoponendo per mettere ordine ai nostri bilanci potrebbero non essere il nodo principale da tagliare per uscire dal pantano di questa persistente e grave crisi economica.

L’ultima serie di scandali politici ha riguardato anche partiti che ne sembravano fino ad oggi immuni, come la Lega Nord e L’italia dei Valori, e sempre per un problema simile: l’abuso nella gestione di denaro pubblico (un modo forse più elegante di dare a questi infedeli servitori dello stato l’appellativo di ladri).

I nostri politici sono riusciti a trovare modi anche legali o ai margini della legge per appropriarsi di un enorme quantità di denaro pubblico, trasferirlo all’estero sui propri conti o sui conti del partito e di fatto trasformare i rimborsi elettorali ed i soldi delle nostre tasse in una gallina dalle uova d’oro per sé.

Cosa fare? Indignarci, sicuramente. Parlarne, con nomi e cognomi. Esercitare appena sarà possibile il nostro diritto di voto per mandarli definitivamente tutti a casa.

Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
La corruzione in Italia è una cosa seria
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)