In autostrada con l’energia elettrica Economia, Scienza & Tech

In autostrada con l’energia elettrica 3
In autostrada con l’energia elettrica
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email

In autostrada con l’energia elettrica 4La soluzione definitiva per una mobilità ecologica sembra ancora lontana, ma ci sono dei piccoli grandi segnali che prospettano una certa dose di ottimismo. È in progetto, infatti, l’allestimento di una piccola flotta di auto elettriche, che potranno muoversi sul tratto autostradale che collega Milano con Brescia e rifornirsi di energia attraverso delle stazioni di ricarica. Sembra un sogno che il nostro Belpaese si metta al passo con gli altri stati europei.

Mobility Tech sarà la location ideale in cui lanciare l’idea, che coinvolge quasi cento chilometri dell’autostrada più intasata d’Italia. In questo tratto di massima importanza per la viabilità settentrionale scarrozzeranno 72 auto completamente elettriche.

I mezzi “green” avranno dei parcheggi di interscambio per sostituire la vettura rimasta a corto di energia elettrica, e quasi 150 punti per mettere a ricaricare le pile.

Il progetto è finora a un livello poco più che dimostrativo, ma gli studi effettuati sulle statistiche dell’inquinamento e del consumo di carburante sono confortanti. In un anno solare, infatti, viaggiare con queste auto significherà risparmiare quasi 250 mila euro di carburante, e più di 300 tonnellate di anidride carbonica: insomma, un vantaggio per il portafogli oltre che per l’ambiente.

Il progetto, tuttavia, per essere considerato totalmente verde dovrebbe disporre di energia elettrica prodotta da fonti alternative, come il fotovoltaico. Anche l’Italia, così, si mette sul giusto binario per quanto riguarda la salvaguardia dell’ambiente, emulando altri paesi europei quali l’Olanda e la Germania.

Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
In autostrada con l’energia elettrica
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)