Verso un governo Monti bis? Società

Verso un governo Monti bis? 3
Verso un governo Monti bis?
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email

Alcuni analisti e notisti politici italiani non avevamo mai abbandonato l’ipotesi di rivedere, dopo le elezioni politiche del 2013, un nuovo governo guidato da Mario Monti. Anche i più “irriducibili” di una legislatura, la prossima, meno tecnica e guidata da una colazione politica vedono scricchiolare la loro convinzione, specialmente dopo gli emendamenti alla legge elettorale che innalzano la soglia per prendere il premio di maggioranza al 42,5%.

Proprio questo punto è il centro delle discussioni tra chi, come Casini, auspica un governo di colazione con a capo l’ex bocconiano, e Bersani che forte dei sondaggi favorevoli per il Pd spera di poter presiedere Palazzo Chigi dal 2013. Renzi permettendo.

Verso un governo Monti bis? 4Ma è tutto l’arco politico italiano a temere il rischio concreto di ingovernabilità dovuto alla frammentazione e all’avanzata del Movimento 5 Stelle. Dinanzi a questa valanga di voti diretti verso Beppe Grillo, non è difficile immedesimarsi nei partiti che auspicano varie strade, tra cui quella di una maggioranza trasversale, quella che attualmente sostiene il governo dei tecnici, a fare da diga contro il torrente dei grillini.

Proprio il Presidente del Senato Renato Schifani, in un momento di insolita sincerità, rispondendo ai quesiti giornalistici riguardanti la legge elettorale, ha affermato che non si può permettere che il Movimento 5 Stelle vinca. Quasi si trattasse di una minaccia di tipo autoritario o di truppe di lanzichenecchi pronti a incendiare il Parlamento!

Con uno spaccato politico tutt’altro che chiaro e stabile, i detrattori di Monti si preparino a contrastare un nuovo governo da lui guidato, con il nobile scopo di risolvere una crisi politica che gli stessi artefici non riescono più a gestire.

Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Verso un governo Monti bis?
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)