Motorshow 2012, sfida alla crisi dell’automotive Industria

Motorshow 2012, sfida alla crisi dell'automotive 3
Motorshow 2012, sfida alla crisi dell’automotive
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)
Plusone Facebook Pinterest Twitter Email

Motor Show 2012

Non è forse il miglior momento per il Motorshow 2012. Sono usciti da poco i dati sconfortanti sulle immatricolazioni nel mese di novembre, con un calo sensibile di circa il 20%, stabilendo un triste record negativo negli ultimi trent’anni.

Ma la principale kermesse motoristica d’Italia non molla i suoi appassionati, che fin dalla prima edizione la seguono. L’inaugurazione del Motorshow 2012,prevista per oggi, aprirà i battenti alle ultime novità delle quattro ruote fino a domenica prossima.

Che la crisi del mercato motoristico c’è, se ne sono accorti anche i produttori di auto in tutto il mondo. Soltanto undici saranno le marche presenti alla Fiera di Bologna, e le principali anteprime saranno limitate al nostro Belpaese, tranne un’eccezione: quella della presentazione europea del nuovo Maggiolino Cabriolet, dopo il debutto al Salone di Los Angeles.

Quest’anno saranno occupate tutte le aree esterne e sette padiglioni dello spazio espositivo bolognese. Gli organizzatori sono ottimisti sul successo in termini di visite, tra fedeli appassionati che non mancano dalla prima edizione del 1976 e nuovi curiosi.

Tra le novità esposte al Motorshow 2012 ci sono la Fiat Panda 4×4, la Renault Clio in versione familiare e la Mercedes B200 a metano. Le novità tecnologiche, possiamo scommetterci, saranno volte al risparmio energetico e alla massima funzionalità: ad esempio, tramite gli smartphone si potranno comandare molte funzioni delle nuove “macchine intelligenti” del terzo millennio.

Tra venerdì e domenica, infine, ci saranno alcuni eventi sportivi, in particolare per la gioia di chi segue la Formula 1. La neocampionessa del mondo Red Bull e la Ferrari si prodigheranno in entusiasmanti dimostrazioni automobilistiche.

Plusone Facebook Pinterest Twitter Email
Motorshow 2012, sfida alla crisi dell’automotive
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)